Dr.Emilio Iaboni - Dott. Lino Iaboni

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROFESSIONISTI
PROF. EMILIO IABONI - DOCENTE UNIVERSITARIO
ECONOMISTA - DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE  CONTABILE
Il Professore Emilio Iaboni, Dottore Commercialista - Revisore Contabile, e' nato a Veroli il 24/8/1926 e risiede a Frosinone (Italia) in Via Lago di Como, 44,         codice fiscale: BNIMLE26M24L780Z, tel. 0775 874322 ax. 0775 871842 e-mail: info@centrostudiaboni.191.it,  è coniugato con la Sig.ra Petitti Marina, nata ad Anagni il 30/11/1928;
Il Prof. Emilio Iaboni è laureato in Economia e Commercio, è iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti e nel ruolo dei Revisori Contabili; esercita la professione quale associato e promotore del Centro Studi Iaboni.
IIl Prof. Emilio Iaboni ha ricevuto la laurea "Honoris Causa", in data 19/08/1993, dall'Università Cattolica di Salta per le benemerenze acquisite in Argentina ed ai vari livelli internazionali, come risulta dalla relazione rettorale allegata alla stessa laurea.  E’ stato nominato professore di economia di detta Università con incarico a tempo indeterminato ed è stato delegato a rappresentarla in tutti i paesi della Comunità Economica Europea e delle seguenti università italiane:
  • Università degli Studi di Perugia
  • LUISS Libera Università Internazionale degli Studi Sociali, Roma
  • Università degli Studi di Firenze
  • Università degli Studi di Teramo
  • Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  • Università degli Studi di Siena
  • Università degli Studi di Genova
  • Università degli Studi di L’Aquila
  • Università degli Studi di Cassino
  • Università degli Studi di Pavia
  • Università degli Studi di Parma
  • Università degli Studi di Padova
  • Università degli Studi di Ancona
E' autore delle seguenti principali pubblicazioni scientifiche:
  • Primo Colloquio Mediterraneo Università-Industria - Casamari 1975;
  • Nozione e Natura Giuridica dell'Azienda - Annali dell'Istituto di Diritto Pubblico
  • della Facoltà di Economia e Commercio dell'Università degli Studi di Roma - anno accademico 75/76 - edizioni CEDAM  Padova;
  • La Concezione dello Stato nelle Dottrine Filosofico-Giuridiche - pubblicazione dell'Istituto di Diritto Pubblico della Facoltà di Economia e Commercio dell'Università degli Studi di Roma - anno accademico 1976/77 - edizioni CEDAM  Padova;
  • Lo Scambio Internazionale di Merci e Valute nel Diritto Pubblico dell'Economia, con la prefazione del prof. Salvatore Foderaro - pubblicazioni dell'Istituto di Diritto Pubblico della Facoltà di Economia e Commercio dell'Università degli Studi di Roma - 1978 - Edizioni CEDAM Padova (pubblicato anche in lingua inglese); seconda edizione aggiornata 1991 (anche in lingua inglese);
  • Crisi e Sviluppo Economico, 1986;
  • Sviluppo Economico e Occupazione, 1987, con la prefazione del prof. Rolando Valiani, Ordinario nella LUISS di Roma e presentazione dell'On. Giuseppe Azzaro. Il testo costituisce un avanzato modello di studio per la ricerca e l'occupazione ed ha avuto larghi consensi dei lettori.
Altre pubblicazioni:
 
  • L'Uomo e la Tecnologia.
  • La Valutazione dei Modelli Economici.
  • Il Progresso Economico e Sociale del Continente Nero: con le relative pubblicazioni.
  • Carlo Marx a Cento Anni dalla Morte.
  • Gli Ebrei dalla Ciociaria alla Storia Risorgimentale Italiana.
  • Le Encicliche Sociali della Chiesa.
  • Politica Industriale, Innovazione e Scelta per l’Occupazione.
  • Diagnosi e Terapie dello Sviluppo Economico e Sociale della Ciociaria.
  • La Partecipazione Finalizzata - Nuovo Modello 2000 di Società.
  • Risparmio Energetico e Utilizzo delle Fonti Alternative.
  • Competenza e Professionalità per l'Adeguamento, con Terapie Equilibrate, delle Strutture dell'Impresa alle Esigenze Umane e Sociali.
  • La Media e la Grande Impresa Privata nel Tessuto Connettivo dello Sviluppo Industriale della Ciociaria.
  • Encicliche sociali della Chiesa – dalla lettera Enciclica “Slavorum Apostoli” alla “Civiltà dell’amore” – “Progetto 2000” dicembre 1985.
  • La Disoccupazione: un dramma umano planetario.
  • Nuova Imprenditorialità e Cooperazione “Attuazione del Progetto Idee” - 1998, - Edizioni Mondo Idee”.
  • La evoluzione delle risorse umane.
  • Risorse Umane e Ricerca Scientifica e Tecnologica nel nostro Paese negli anni 2000.
  • Centesimus Annus - Riflessioni di un Economista da Fondazione “Centesimus Annus-Pro Pontifice” Convegno Annuale di studio, Città del Vaticano 9 maggio 1998.
  • La nascita del "Progetto Idee".
  • Autosufficienza nel libero mercato russo – Mosca 14/04/1992.
  • La programmazione al primo Congresso Internazionale “Le Piccole e Medie Imprese in Russia”  Mosca 3-7 giugno 1992.
  • Autosufficienza alimentare – produzione agricola – struttura degli allevamenti, al Secondo Congresso Internazionale “L’Imprenditoria Piccola e Media in Russia” – Mosca 22–25 giugno 1993.
  • Nuovo Scenario dell’America Latina e le relazioni Multilaterali con l’Europa per lo Sviluppo dell’Interscambio – Salta – Argentina 3 settembre 1993.
  • L’Imprenditoria Piccola e Media in Russia” al terzo congresso internazionale - Mosca 23-25 novembre 1994.
  • I fattori culturali dello sviluppo economico al quarto Congresso Internazionale “Piccola e Media Imprenditoria in Russia” 1995.
  • Sintesi di riflessioni sull’economia italiana – 23/03/1995.
  • L’Osservatorio del Mercato Russo: IV Fiera Internazionale “Giorni del Padrone – Un Uomo d’affari della Russia” (Città di Tver – Russia 29-31/07/1995. III Carovana Internazionale del Commercio: “Il Volga Grande Via della Russia” – (Tver-Astracan 01/09/1995).
  • L’America Latina tra Europa e Stati Uniti – Tavola Rotonda Circolo di Studi Diplomatici – Roma – 31/10/1995.
  • Religione Civile e Religione di Stato: inquadramento storico in Russia, Stati Uniti, Svezia e Giappone – 1/7/1996.
  • Relazione al Convegno del Forum sulla qualità.  Buenos Aires – Hotel Cesar Park 15/8/1996.
  • Il progetto di sviluppo della  Repubblica dell’Inguscetia  della Federazione  Russa  –   Nazran   9 - 10/9/1996.
  • Solidarietà al Burkina Faso (Africa) 19/04/1997.
  • L’Etica cristiana per lo sviluppo e l’occupazione nelle piccole e medie imprese 15/6/1998.
  • Italia-Russia per lo sviluppo; attività scientifica e tecnologica in base all’accordo con l’IFSERR di Mosca – (Fondo Internazionale per il Supporto delle Riforme Economiche in Russia)  dal 7/10/92 - in corso.
  • Attività scientifica a favore della Università Cattolica di Salta dal 1994 - in corso.
  • Formazione e occupazione nella globalizzazione 12/12/1998 - 2002.
  • Il progetto Cina per lo sviluppo in corso 2007. Viaggio in Cina: Pechino, Shanghai, Hong Kong dal 2 al 12.06.2007.
  • Attuazione della ricerca finalizzata per lo sviluppo dei paesi emergenti dell’Asia, dell’Africa e dell’America Latina dal 1999  - in corso.
  • Attività scientifica e tecnologica per lo sviluppo delle Scuole di "Etica ed Economia" nel mondo 2001 - in corso.
  • Ha conseguito il titolo di Master in "Economia ed Etica d'Impresa" (per Animatori dello Sviluppo Imprenditoriale) il 20.05.2001 con votazione di 110 su 110 e lode.
  • La globalizzazione e l'impatto sulle culture locali - 1° Forum Mondiale "Nord - Sud" - Bassano del Grappa 18/05/2001.
  • Innovazione scientifica e progresso tecnologico per i trainanti animatori dello sviluppo imprenditoriale - 27/11/2001 e relazione di apertura dell'anno accademico della Scuola di "Etica ed Economia 2001/2002  della comunità Frusinate  - 27/11/2001.
  • Formazione e occupazione nella globalizzazione 12/12/1998 - 2002.
  • Il lavoro quale mezzo per elevare la dignità dell'uomo - Casamari 24/11/2001.
 

In data 8 luglio 1995 il Prof. Emilio Iaboni ha ricevuto il “Premio Nazionale Professionalità Rocca D’Oro 95” con la seguente finale motivazione “una professionalità innata che fa trasparire da ogni sua preziosa iniziativa”.
Il Prof. Emilio Iaboni ha ricevuto il premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri Italiana – 1987 – per la ricerca scientifica e tecnologica, dopo aver ricevuto analogo premio in data. 29/07/1977.
E’ stato dirigente di enti pubblici e privati ed è consulente di diverse importanti aziende.
E' consulente tecnico presso il Tribunale di Frosinone.
E' stato consigliere dell'Istituto Interdiocesano per il Sostentamento del Clero.
E’ cavaliere dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
E’ presidente della UCID - Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti di Frosinone e Provincia ed ha collaborato a livello nazionale ed internazionale per detta associazione.  
Ha svolto attività per lo sviluppo del Gruppo Wagons-Lits e del Turismo;
E’ presidente del CESPI - Centro Studi Progetto Idee per la Cooperazione con i Paesi in via di Sviluppo e l'Occupazione Giovanile, costituito ai sensi della legge 26/2/87 n. 49 e successivo regolamento di attuazione (Nuova disciplina della Cooperazione dell'Italia con i Paesi in via di Sviluppo),  per svolgere le attività in favore delle popolazioni del terzo mondo. Il CESPI non ha fine di lucro e può promuovere, tra l'altro, ai sensi dell'art. 7 della stessa legge, le imprese miste nei Paesi in via di Sviluppo.  L'Associazione CESPI è  iscritta al n. 431 del Registro Regionale Lazio, in base all'art. 9 della Legge Regionale 1° settembre 1999,  n. 22. E' associazione Onlus iscritta presso l'Anagrafe Unica - art. 4, comma 2, D.M. 18/07/2003 n. 266 iscritta alla Camera di Commercio di Frosinone al REA n. 153072.
Il CESPI, in tanti anni di attività, ha esteso la propria presenza in tutto il mondo sottosviluppato dell'America Latina, dell'Africa, dell'Asia e dell'Est Europeo, principalmente in Russia, con progettualità e formazione di risorse umane trainanti. Da evidenziare l'importante Convegno promosso in data 1.12.2007 sul tema: "La Conoscenza e la Diffusione Internazionale delle realtà Industriali, Commerciali, Agricole e Turistiche nella provincia di Frosinone" con i seguenti importanti relatori:  
  • Dott. Angelo di Stasi, Direttore Generale per le Politiche di Internazionalizzazione del Ministero del Commercio Internazionale;
  • Dott. Stefano Venditti, Presidente ASPIN - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Frosinone per l'Internazionalizzazione;
  • Avv. Francesco Rabotti, Direttore Generale Consorzio Sviluppo Industriale di Frosinone.
 
Numerose sono le iniziative promosse ed attuate dalle strutture operative di Emilio Iaboni, sia all'interno che all'estero.
INTERNO
Consulenza, assistenza e fattibilità per la grande azienda petrolifera di Paul Getty, realizzazione della rete di impianti distributori carburanti;
Consulenza, assistenza e fattibilità per la realizzazione della sede della C.I.T. England a Londra e quale ex consigliere della stessa C.I.T. England;
Consulenza, assistenza e fattibilità per la realizzazione del villaggio turistico "Riva del Sole" in Giovinazzo (Bari), con annesso grande albergo;
Consulenza, assistenza e fattibilità per la realizzazione ed organizzazione di consorzi di trasporti.

Principali iniziative industriali realizzate e tuttora in esercizio, con la progettualità, assistenza, consulenza e fattibilità del Centro Studi Iaboni:
  • REPROGRAFICA MERIDIONALE SPA - Produzione di carte sensibili per la riproduzione disegni;
  • SPICI SRL - Prodotti chimici;
  • IRFI SPA - Consorziata con la Biomedica Foscama SPA - prodotti farmaceutici;
  • AGIP PETROLI - Rigenerazione di olii minerali esausti in Frosinone;
  • DESCO SPA - Concentrato di pomodoro, con ricerche di tecnologie avanzate con sede in Terracina (LT);
  • TAURO SPA - Arredamenti;
  • Già GRUPPO CARRARA E MATTA – Arredamenti per bagni;
  • CBI SPA – Elettroventilatori elicoidali, con ricerche e tecnologie avanzate e con ampliamento in corso di realizzazione in Ferentino (FR);
  • BALDON SPA - Impianti industriali, con ricerche e tecnologie avanzate, con ampliamento in corso di realizzazione con sede in Ferentino;
  • EUROPRINT SUD SRL - fotocomposizione e stampa - Gruppo Porta Portese;
  • IRIT SPA - Istituto Ricerche Informatiche e Tecnologiche in Anagni;
  • Altre iniziative di piccole e medie imprese in esercizio.
ESTERO
Perù
Siderperù - CESPI - progettazione della ristrutturazione dell'acciaieria in Lima-Perù.
Conade Peruviuano- Accordo di collaborazione con il CESPI firmato a Roma il 14/3/1989 presso l'allora presidenza del Banco di S. Spirito in Piazza del Parlamento n. 18.
Accordo di collaborazione tra l'Asociacion Para El Desarrollo Tecnologico (A.D.T.) ed il CESPI", firmato a Lima il 25/8/1988 per lo sviluppo ed il trasferimento di tecnologie informatiche in Perù.
Progettazioni e studi di fattibilità per lo sviluppo tecnologico della Petrol Peru'.
Progettazioni e studi di fattibilità per lo sviluppo tecnologico della pesca e della produzione della farina di pesce in Perù.
Sviluppo dell'automazione della pubblica amministrazione in Perù ed accordo con la locale Computadoras S. A.
Sviluppo della difesa dell'ambiente in Perù.
Accordo di collaborazione con l'Electroperù - l'Etramsa ed il Cofide Peruviano.
Accordo tra la facoltà di ingegneria della Pontificia Università di Lima-Perù, il CESPI e la facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Cassino per la istituzione delle facoltà di Ingegneria Idraulica, Elettrotecnica ecc. in Lima-Perù.
Argentina
 
Da diversi anni sono in esperimento corsi per formatori e trainanti di formatori, anche della qualità totale, con la collaborazione del Vice Presidente del CESPI Prof. Riccardo Riccardi, nelle seguenti località: Mendoza, San Rafael, Buenos Aires e Cordoba.
In Perù l'attività formatrice di forze trainanti si è concentrata in Lima.
In Brasile il CESPI ha sviluppato programmi di formazione delle forze trainanti in Rio di Janeiro (Duque de Cazias) Porto Alegre e Triunfo (CRGS).
Conferenze di divulgazione del CESPI per la formazione di forze trainanti sono state effettuate a S. Domingo (R.D.) Montevideo (Uruguay) Porto Alegre, Rio de Janeiro, Lajacado (Brasile).
Nell'anno 1993 sono stati svolti corsi di formazione a Buenos Aires, Salta, Mendoza, Cordoba, Montevideo, Porto Alegre, Florianopolis, Santiago de Chile, Lima e Tucuman.
L'attività del CESPI, espressione del presidente Prof. Emilio Iaboni, ha riscosso il massimo interesse in istituzioni accademiche come segue: Argentina - Universidad Salta e del Salvador - Buenos Aires - Universidad FASTA - Mar del Plata - Universidad UNSTA - Tucuman/Fondazione culturale CAUDAL - San Rafael.
Analogo interesse è stato manifestato dalle istituzioni similari in Brasile, Perù, Chile, Uruguay e Santo Domingo.
Il CESPI del Prof. Emilio Iaboni, ha avuto una rete di delegati nei seguenti paesi e stati:
Buenos Aires, Montevideo, Lima, Mendoza, Salta, Cordoba, Tucuman, Rio, Porto Alegre, Florianopolis,  Santo Domingo,  Bolivia, Paraguay, Ecuador, Colombia e Venezuela.
SEGUONO LE ALTRE PRINCIPALI ATTIVITA' DEL PROF. EMILIO IABONI NEL MONDO
Santo Domingo
Progetti di sviluppo della zona  Caraibica che comprende: Haiti e Repubblica Dominicana - Porto Rico - Bermudas - Jamaica - Islas Virgenes - Venezuela - Islas Holandesas.
Brasile
Collaborazione del Vice Presidente dei CESPI - Prof Riccardo Riccardi e del rappresentante locale Stelio Gostisa nel quadro dell'Accordo di Cooperazione Economica, Industriale, Scientifico - Tecnologica e Culturale tra il Brasile e l'Italia del 15-30/6/1989.
Africa
Collaborazione nel piano quinquennale per lo sviluppo del Camerun 1986/1991.
Programma di sviluppo della pesca industriale in Camerun.
 
 
 
 
Progetto e studio di fattibilità in Tanzania relativo alla captazione d'acqua irrigua sul Lago Vittoria ed irrigazione della sponda sinistra della valle del fiume Manonga su una superficie di circa ha. 100.000, con la collaborazione locale del dott. Ezio Copat - Dodoma Tanzania.
Ricerche idrauliche in Nord-Sudan con la collaborazione del dott. Ezio Copat.
Progetto di sviluppo dell'agricoltura nella regione della costa Tanzana in Tanzania, con la collaborazione del dott. Ezio Copat,  Dodoma - Tanzania.
 
Prima conferenza delle ONG e delle altre strutture della società Civile Italiana. Incontro con i dirigenti dell’ambasciata e del governo del Burkina Faso (Africa) – aula delle conferenze del Centro Studi Iaboni, Frosinone ill 12/12/1996.
Seconda conferenza nazionale Burkina Faso (Africa) S. Miniato 19/04/1997. Relazione di Emilio Iaboni - "Il Ruolo della Piccola e Media Impresa per lo Sviluppo del Burkina Faso (Africa).
Russia Mosca
 
Relazione di Emilio Iaboni al primo Congresso Internazionale "Piccole e Medie Imprese" svoltosi a  Mosca il 3 - 7 giugno 1992.
Accordo di Collaborazione firmato a Mosca il 7 ottobre 1992 , tra  L'IFSERR  Fondo Internazionale per il Supporto delle Riforme Economiche in Russia ed Emilio Iaboni   presidente del  CESPI - Centro Studi Progetto Idee per la Cooperazione con i Paesi in via di Sviluppo e l'Occupazione Giovanile con sede in Frosinone -  Italia,  Via Lago di Como, 44.
Dettagli sulla relazione di Emilio Iaboni al secondo Congresso Internazionale: "L'Imprenditoria Piccola e Media in Russia" svoltosi a Mosca, Sala Statale del Concerto "Russia" 22-25 giugno 1993.
Attività svolta prima e dopo l'accordo di collaborazione del 7 ottobre 1992, tra l'IFSERR e il CESPI.
  • La produzione e distribuzione di generi alimentari.
  • Le risorse umane in rapporto al passaggio ad una economia di mercato che richiede una pubblica amministrazione preparata.
  • Assistenza tecnica per la trasformazione professionale e per agevolare le riforme legislative e istituzionali in Russia.
  • Assistenza tecnica alle Fondazioni ed Associazioni non Governative per lo sviluppo delle joint-ventures delle PMI nei vari settori di attività.
  • Servizi di assistenza tecnica per il sostegno delle PMI.
  • Consulenza al governo russo - in base al predetto accordo del 7/10/1992.
  • Dettagli sulla relazione di Emilio Iaboni al terzo Congresso Internazionale: "Piccole e Medie Imprese in Russia", svoltosi a Mosca il 23 - 25 novembre 1994.
 
Il Prof. Emilio Iaboni dopo aver relazionato e risposto alle interpellanze nel congresso, in merito allo sviluppo delle piccole e medie imprese in Russia, ha colloquiato separatamente con Marc Schieber, rappresentante dell’ONU presso il  III Congresso IFSERR – con la comune conclusione che le piccole e medie imprese sono la linfa vitale per lo sviluppo integrale e la pace nel mondo.
Va evidenziato quanto scrive la società “Mosoblstroy Company” – Edilizia della Regione di Mosca SpA”:
Egregio Sig. Prof. Emilio Iaboni, la società “Mosoblstroy Company”  – Edilizia della Regione Mosca SpA, La conosce come lo scienziato eminente di fama mondiale, per l’attività indirizzata allo sviluppo della economia di mercato in Russia. Il Suo lavoro è documentato dalle relazioni scientifiche applicate e dagli interventi ai congressi che riguardano lo sviluppo delle imprese piccole e medie in Russia. I congressi svolti con la Sua partecipazione a Mosca dal 1992 al 1995, nell’ambito dell’Accordo di collaborazione tra l’IFSERR di Mosca (Fondo Internazionale Per Lo Sviluppo Delle Riforme Economiche in Russia) e il CESPI Italia da Lei guidato, del 7/10/1992, sono stati necessari per lo sviluppo della  economia di mercato in Russia. Attualmente tra la Regione Lazio (Italia) e la Regione Mosca (Russia) è in vigore l’Accordo del 9/9/1993, indirizzato allo sviluppo dei rapporti economici tra la Regione Mosca (Russia), e la  Regione Lazio (Italia).  Noi raccomandiamo la Sua candidatura nel Comitato congiunto di coordinamento per la realizzazione dell’Accordo summenzionato".
La Regione Mosca nomina il Presidente Emilio Iaboni come segue:                             Mosca 29/07/97 – Prot. 1, 15/321, "Egregio Signor Professore, la conosciamo ed apprezziamo molto la Sua professionalità e la preparazione nel campo della economia applicata e le sue conoscenze profonde delle imprese piccole e medie nelle condizioni dell’economia transitoria che hanno avuto il riconoscimento in tanti paesi. Allo scopo di una decisione più efficace dei compiti che sono stati segnalati nell’accordo di collaborazione comune tra la regione di Mosca (Russia) e la Regione Lazio (Italia) del 09/09/1993 ed in conformità con i suoi desideri che sono stati espressi durante il nostro incontro a Mosca  il 7-8 luglio 1997, l’amministrazione della Regione di Mosca ufficialmente le concede il diritto di partecipazione nel lavoro del Comitato congiunto di coordinamento che è stato creato per la realizzazione dell’accordo soprannominato, negli interessi dello sviluppo sociale ed economico della regione di Mosca e della regione Lazio”.
Incontro in Roma tra gli imprenditori della Regione di Mosca e gli imprenditori della Regione Lazio dal 20 al 22 ottobre 1997 con intervento di Emilio Iaboni presso la sala di Conferenze della  Direzione Centrale della Banca di Roma in Viale Tupini, 180 ROMA  (laghetto EUR).
Russia – Repubblica dell’Inguscetia
Sviluppo integrale della Repubblica dell’Inguscetia: 23-27 luglio 1995 visita del Prof. Emilio Iaboni in detta Repubblica su invito del Presidente Ruslan Aushev, per verificare tutte le possibilità di sviluppo, attraverso uno studio di fattibilità completo ed integrale.
Russia – Kazan – Repubblica del Tatarstan
  • 28 luglio 1995: visita del Prof. Emilio Iaboni su invito della locale Camera di Commercio, per studiare le forme più idonee per lo sviluppo delle piccole e medie imprese.
    • Russia: Fondo per Supportare le Riforme Economiche in Russia – IFSERR/Mosca – CESPI/Italia 29-30 e 31 luglio 1995: inaugurazione a Tver della IV Fiera Internazionale “Giorni del Padrone – Un uomo d’affari della Russia” e III Carovana Internazionale del commercio “Grande Via della Russia” che si  svolge  sul  fiume  Volga  da Tver ad Astrakan sul Caspio, nel  mese  di agosto di ogni anno: intervento del Prof. Emilio Iaboni alla presenza del presidente dell’IFSERR Vladimir Nikiscin e di numerose autorità centrali e locali della Russia.
  • Università degli Studi di Perugia, Italia - Simposium Internazionale su "Modelli e Strumenti Didattici Italiani Per La Formazione dei Manager Turistici dell'America Latina",  Assisi - Italia,  29 maggio 1995  -   incontri del Prof. Emilio Iaboni con:
  • Dr. Josè L. Mendizàbal S.J.-Rector Universidad Catolica dell'Uruguay- Montevideo - Uruguay;
  • Lic. Carlos Ernesto Gutierrez - Director General De Economia Turistica y Relaciones Institucionales Secretaria De Turismo Presidencia de la Nacion Buenos Aires - Argentina;
  • Raul Baeza Aspèe - Rector Universidad del Mar - Vina del Mar - Chile;
  • Dr. Juan Oscar Usher T. - Rector Universidad Catòlica "Nuestra Senora de la Asunciòn" - Asunciòn - Paraguay;
  • Ismael Penedo Solè - Embajador de Guatemala - Roma - Italia;
  • Carlos Carcheri Costa - Director General Instituto de Turismo De Las Americas - Lima - Perù.
   Cina
  • Incarico al Prof. Emilio Iaboni per la fattibilità, assistenza e consulenza in merito all'iniziativa industriale che prevede l’installazione nella Repubblica Popolare Cinese – zona di Guangzhou – di un impianto di co-generazione da incenerimento di rifiuti tossici industriali, non nucleari da  realizzarsi con tecnologia dell’Ansaldo Industria Spa di Genova. Detto incarico deriva da una joint-venture tra la Janua Dei Italia Srl, il Progetto Cina Srl e la North China Guangzhou Industries Corporation.
    • Viaggio in Cina: Pechino-Shanghai-Hong Kong dal 2 al 12.6.2007 organizzato dagli Ordini dei Dottori Commercialisti e Ragionieri. L'esito del viaggio ha accreditato molto Emilio Iaboni (vedasi resoconto stampa)
Ricerche e Tecnologie Internet del Centro Studi Iaboni
Con l'utilizzo di tecnologie internet based il Centro Studi Iaboni è in grado di espletare tutta la propria attività in qualsiasi parte del globo.
E’ provato che le nuove società INTERNET sono in grado di aumentare anche notevolmente il proprio fatturato, senza una sostanziale crescita dei costi. L’Italia può disporre di buona dose di talenti per la ricerca e lo sviluppo del settore INTERNET.
L’alta tecnologia ha portato 11 milioni di occupati in un decennio negli USA, mentre nell’Europa con la bassa tecnologia, l’occupazione per lo stesso periodo è stata di 79 mila unità.
L'Italia deve concentrare più fondi alla ricerca in esame per esportare l’alta tecnologia per il sicuro incremento dell’occupazione ed il mantenimento del tenore di vita del ceto medio, linfa vitale per il benessere materiale e morale del nostro paese.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu